IL COVID NON FERMA L’ECCELLENZA GASTRONOMICA ITALIANA: LE PIZZE SBARCANO IN GERMANIA

SETTORE ALIMENTARE
PRODOTTO DISCHI PRECOTTI E SURGELATI E PALLE DI PASTA SURGELATA PER PIZZA
ZONA RICERCA GERMANIA
SEDE VENETO
DIPENDENTI 20
FATTURATO 800.000 €

In nove mesi di lavoro il TEM inserito in azienda ha allacciato rapporti commerciali con 5 distributori di alimenti surgelati con un’ampia clientela di pizzeria e ristoranti-trattorie che hanno già acquistato prodotti per 40000 euro. Sono inoltre in essere diversi altre trattative commerciali, tra cui una particolarmente interessante con una grossa agenzia di rappresentanza di Monaco di Baviera che segue capillarmente l’ampia zona metropolitana con una clientela Ho.RE.CA. diversificata.

Cosa può fare un T.E.M Seles per le aziende del settore che vogliono esportare?

La nostra cliente è un’azienda veneta in ambito alimentare, specializzata da molti anni nella  produzione di dischi precotti e surgelati e palle di pasta surgelate per pizza. Per ampliare il proprio bacino di clienti all’estero si è rivolta a Seles per essere affiancata nello studio di strategie di marketing per inserirsi nel mercato e per la scelta stessa del mercato più adatto e della tipologia di clientela.

Quello che Seles ha imparato negli anni è infatti che le modalità di vendita  in Italia non è detto che siano per forza uguali a quelle della  vendita nei mercati esteri: ad esempio cambiano spesso gli interlocutori, e ciò che è valido in Italia non lo è al di fuori dei confini nazionali, come pure non tutti i mercati sono adatti a tutte le tipologie di prodotti.  Ed è proprio questa nostra esperienza che ci permette di essere un valido aiuto per le nostre clienti che, a volte, sono competitive sul suolo nazionale, ma non allo stesso modo su altri mercati. 

In epoca di Covid poi  le cose sono più complesse, è necessario  studiare strategie alternative, come ad esempio  contatti ed  incontri virtuali.

 La sinergia tra il TEM inserito da Seles in azienda, con una lunga esperienza lavorativa nel settore alimentare e l’Ufficio Commerciale Estero di Seles, guidato da un competente  Export Assistant – ovvero un Project Manager che prepara l’azienda, definisce la strategia e coordina il progetto –  ha, per prima cosa, con analisi mirate di marketing, permesso di inquadrare  il potenziale mercato più interessante per questa  tipologia  di prodotti nella Germania e di preparare  l’azienda ad  interfacciarsi con interlocutori esteri. Ha supportato  ad esempio la traduzione del sito web in lingua tedesca e preparato un Company Profile che racchiudesse l’attività della nostra cliente.  Ha quindi avviato l’attività di ricerca e contatto dei potenziali clienti, inquadrati in questo caso come distributori di prodotti alimentari surgelati,  allacciando, come primo risultato, dei rapporti commerciali – tramite Skype Call – con un distributore di dessert surgelati la cui clientela è costituita in grossa parte da pizzerie e da ristoranti “tipici”. E’ da sottolineare che, nonostante le difficoltà legate alla pandemia mondiale del Covid, l’attività della nostra cliente non si è mai fermata, proseguendo le azioni di sviluppo commerciale messe in atto dal TEM, che, da parte sua,  ha continuato a contattare distributori in ambito alimentare – di prodotti dolciari, di piatti pronti, carne, pesce, preparati vari, salse surgelati – sottoponendo loro offerte per creare un solido rapporto che ha già dato e che darà nel tempo i suoi frutti.

 In nove mesi di lavoro, il TEM ha instaurato rapporti commerciali con cinque differenti distributori che, in quantità diverse e con modalità diverse, hanno già fatto ordini per circa 40000 euro.  Il nostro TEM sta continuando a sondare il mercato e a contattare altri distributori, ma non solo: sta stringendo un accordo commerciale con una grossa agenzia  di rappresentanza sita in Monaco di Baviera, composta da 4 soci e con una decina di rappresentanti alle proprie dipendenze, che serve capillarmente l’ampissima zona metropolitana con una clientela Ho.re.ca. differenziata. 

Le prospettive, nonostante le ovvie difficoltà, sono quindi rosee e la sinergia tra l’esperienza commerciale all’estero di Seles e l’imprenditore veneto continuerà nei mesi prossimi, adattando le strategie di vendita alle eventuali variazioni del mercato in epoca covid con flessibilità e tempestività.

Vuoi anche tu vendere all’estero e sei stanco di perdere tempo e denaro?

Affidati a chi da oltre 30 anni genera risultati concreti per le PMI Italiane.

Compila il Form e sarai ricontattato da un nostro esperto in vendite internazionali per un check-up gratuito della tua attività.

Vuoi anche tu vendere all’estero?

Siamo specializzati nello sviluppare le vendite delle PMI italiane all’estero