A Giugno 2017 le esportazioni hanno fatto segnare, rispetto al 2016, un +8,2% per quanto riguarda il mercato extra UE, con dati sopra le aspettative in alcune nazioni cruciali: Russia +26,8%, USA +12,4% e Cina +32,9%.

Fatto questo preambolo andiamo a parlare del commercio estero nel primo semestre 2017 il Made in Italy è andato alla grande, sia in Europa che negli stati non comunitari.
Negli stati extra UE il dato è 9,1% con un valore di mercato vicino a € 97.200.000.000, con performace molto positive in diversi stati:

  • USA +9,9%;
  • Cina +28,4%;
  • India +10%;
  • Giappone +11%;
  • Russia +24,5%;
  • Afria sub-Sahariana +13%.

Per quanto riguarda le esportazioni nelle nazioni comunitarie, l’Italia ha avuto anche qui una parte molto importante per l’economia, infatti nei primi 6 mesi del 2017 diverse sono state le nazioni che hanno incrementato le importazioni di nostri prodotti, 4 su tutte:

  • Spagna +11,9%;
  • Germania +7,1%;
  • Francia +4,8%;
  • Olanda +4,6%.

Dati molto buoni che stanno a indicare una ripresa dell’industria nazionale ma anche di tutte quelle imprese che per uscire dalla crisi hanno scelto la strada dell’export.

 

Vuoi anche tu vendere all’estero?
Siamo specializzati nello sviluppare le vendite delle PMI italiane all’estero

Accetto il trattamento dei dati forniti ai sensi dell'art. 13 D. Lgs. 192/2003.
Informativa sulla privacy

SELES: Società inserita nell’elenco fornitori di servizi del MISE

logo-ministero-sviluppo-economico

Codice identificativo ID: VF_107