Contributi per l’Export 2018 delle Pmi – Regione Lazio

Contributo offerto: 2,2 Milioni di Euro

Presentazione delle domande: per via telematica dal 1 marzo 2018

Attenzione: L’assegnazione delle risorse sarà effettuata secondo l’ordine cronologico di invio della PEC di trasmissione della Domanda.

E’ online il nuovo bando che mette a disposizione 2,2 milioni di euro per il sostegno dei processi di internazionalizzazione delle piccole e medie imprese del Lazio.

Vuoi espandere il tuo business all’estero?

Seles, da anni già accreditata con referenze positive, può aiutarti gratuitamente nella richiesta del contributo tramite i suoi Temporary Export Manager di settore.

 

A chi è rivolto?  

  • Alle PMI in forma singola già costituite al momento della presentazione della domanda (sono inclusi liberi professionisti e Aggregazioni Stabili)
  • Aggregazioni Temporanee composte da almeno 2 PMI indipendenti e non più di 6 PMI, già costituite al momento della domanda oppure da costituire subordinatamente alla concessione della sovvenzione.

Agevolazioni: il contributo è di 2.200.000,00 euro sul POR FESR Lazio 2014-2020. Il 50% del contributo è riservata ai progetti presentati da Aggregazioni Temporanee.

Il contributo è a fondo perduto commisurato alle spese ammissibili in coerenza e nel rispetto di quanto indicato nell’Avviso ed è concessa ai sensi del RGE o del “de minimis”, in relazione alle diverse voci di spesa e, ove possibili entrambe le opzioni, a scelta del beneficiario.

L’aiuto è pari al 70% del totale delle spese ammissibili in regime di “de minimis” e al 50% in caso di applicazione del RGE.

Progetti ammissibili: il contributo è valido per progetti di acquisizione di altri servizi specialistici per l’internazionalizzazione, come piani di penetrazione commerciale in un dato Paese e settore, Temporary Export Manager e altre consulenze specialistiche a integrazione di funzioni aziendali e funzionali al progetto di internazionalizzazione.

I progetti presentati da PMI in forma singola devono essere d’importo complessivo non inferiore a 5.000 euro, mentre quelli presentati da Aggregazioni Temporanee non possono essere inferiori a 20.000 euro.

Le spese riconosciute ai fini del calcolo del contributo non possono comunque superare l’ammontare di 30.000 euro per le PMI in forma singola e 100.000 euro per le Aggregazioni Temporanee, anche a fronte di progetti di importo complessivo superiore.

I progetti devono essere realizzati entro 12 mesi dalla Data di Concessione dell’agevolazione e rendicontare Spese Effettivamente Sostenute in misura non inferiore al 70% delle Spese Ammesse.

Come verrà erogato il contributo?

  • Attraverso un’anticipazione (da richiedersi entro e non oltre 3 mesi dalla data di concessione) nella misura minima del 20% e massima del 40% del contributo concesso, garantita da fidejussione.
  • Con l’erogazione a saldo, da presentarsi entro e non oltre 13 mesi dalla data di concessione

Hai intenzione di vendere all’estero utilizzando questo Bando?
Siamo specializzati nello sviluppare le vendite delle PMI italiane all’estero.
CONTATTACI PER MAGGIORI INFORMAZIONI

 

dichiaro di aver letto e compreso l’informativa https://www.seles.biz/privacy/ e fornisco il consenso al trattamento dei miei dati personali ai sensi del Reg. UE 2016/679 – GDPR e altre normative vigenti

SELES: Società inserita nell’elenco fornitori di servizi del MISE

logo-ministero-sviluppo-economico

Codice identificativo ID: TEM_00000107