+20% nei primi 7 mesi del 2018 per l’export formaggi Made in Italy.
L’avvio del CETA (trattato di libero scambio tra UE e Canada) coincide con gli ottimi risultati di vendite di formaggi italiani in Canada, infatti dal 21 settembre 2017 i dazi sono a tariffa zero.
Assolatte constata che dall’entrata in vigore del CETA, l’Italia è una delle nazioni che stanno giovando maggiormente, infatti l’export del settore è in crescita costante e con esso l’economia delle nostre aziende settoriali.
Il Made in Italy in questo momento si sta confrontando con i maggiori competitors di settore, ovvero: USA, Australia e Nuova Zelanda.
L’Italia è il primo fornitore di prodotti lattiero caseari UE del Canada, si pensi che 1/3 dell’export settoriale verso il Canada proviene dalle nostre aziende.

I prodotti principali che vengono esportati sono:

  • Mozzarella +131%;
  • Grana Padano e Parmiggiano Reggiano +8%;
  • Pecorino Romano e Provolone +62%;
  • Gorgonzola +81%.

Nel 2017 la soglia del 3 mld di Euro di export di formaggi è stata superata, portandoci al 4° posto in UE come potenza del settore.

Vuoi anche tu vendere all’estero?
Siamo specializzati nello sviluppare le vendite delle PMI italiane all’estero

 

dichiaro di aver letto e compreso l’informativa https://www.seles.biz/privacy/ e fornisco il consenso al trattamento dei miei dati personali ai sensi del Reg. UE 2016/679 – GDPR e altre normative vigenti

SELES: Società inserita nell’elenco fornitori di servizi del MISE

logo-ministero-sviluppo-economico

Codice identificativo ID: VF_107