Da un’analisi di Veneto Agricoltura, la stagione vendemmiale 2017 ha avuto buone performance, nonostante il -15,5% di uva prodotta, dovuto al meteo poco amico.
Oltre a questo il settore dell’enologia è in netta crescita nella nostra regione, lo dimostra il +4,8% avuto nel 2017 delle superfici vitate, con il vitigno Glera (l’uva con la quale si produce il Prosecco) che fa da traino con un +14,3%.
La produzione di uve DOC e DOCG è in continua crescita e rappresenta l’80% della produzione in Veneto.
Le province di Treviso e Verona producono i 3/4 dell’intera vendemmia regionale.
Parlando un po’ di export, il vino Italiano ha fatto registrare vendite oltre confine di circa 6 mld di Euro nel 2017.
La nostra regione nei primi 3 trimestri dello stesso anno era a quota 2,1 mld di Euro.
Il Veneto ha una quota nazionale di esportazioni vinicole pari al 35,5%, una quota superiore di circa 20% rispetto a Toscana e Piemonte.
Nazioni che amano il nostro vino e lo importano maggiormente sono: UK col 40% del volume totale, USA 22% e Germania 5% mentre la Russia è la principale acquirente di Prosecco.
Nel 2017 il Prosecco ha fatturato un +59,6% rispetto al 2016, attestandosi a 1/4 del fatturato globale dei vini in bottiglia.

Vuoi anche tu vendere all’estero?
Siamo specializzati nello sviluppare le vendite delle PMI italiane all’estero

dichiaro di aver letto e compreso l’informativa https://www.seles.biz/privacy/ e fornisco il consenso al trattamento dei miei dati personali ai sensi del Reg. UE 2016/679 – GDPR e altre normative vigenti

SELES: Società inserita nell’elenco fornitori di servizi del MISE

logo-ministero-sviluppo-economico

Codice identificativo ID: VF_107