Con il DD n. 7595 del 30/07/2019 e’ stato pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Umbria l’avviso della concessione di agevolazioni sotto forma di contributi a fondo perduto che favorisce la realizzazione di progetti delle microimprese, piccole e medie imprese (PMI) e professionisti, in forma singola o aggregata, con sede in Umbria che si presentano sui mercati internazionali con l’obiettivo di rafforzare la competitività, l’internazionalizzazione e la promozione dell’export, mediante azioni integrate che valorizzino le produzioni e il contesto regionale di provenienza.

Beneficiari

Possono beneficiare del contributo i seguenti soggetti:

  • le Micro, Piccole e Medie Imprese (MPMI), in forma singola o aggregata;
  • i liberi professionisti, in forma singola o aggregata.

 

Spese ammissibili

Tra le attività finanziabili sono previste:

  1. A) Iniziative promozionali all’estero e partecipazione a fiere internazionali:

per es. spese per show room e per realizzazione sito web aziendale in lingua inglese;

  1. B) Consulenze e attività di supporto specialistico all’internazionalizzazione:

per es. rientrano spese di consulenza per analisi di mercato, spese per realizzazione incontri tra operatori, spese per la ricerca di partner/distributori all’estero;

  1. C) Attività finalizzate alla costituzione di partnership con imprese estere.

 

Importo dei progetti e percentuale dei contributi

Potranno essere finanziati progetti di internazionalizzazione per un importo di spesa non inferiore a Euro 50.000,00 e non superiore a Euro 100.000,00, (al netto di iva).

Il contributo concesso sarà pari al 40% delle spese ammesse per singola PMI o professionista e al 50% per le aggregazioni.

 

Tempi di esecuzione del progetto

L’inizio del progetto decorre dal giorno di presentazione della domanda di contributo e saranno ammesse le spese sostenute  a far data dal giorno successivo alla richiesta.

Il progetto deve essere concluso entro 12 mesi dal giorno della comunicazione della concessione del contributo.

 

Scadenza

I beneficiari possono presentare la domanda di contributo a partire dalle ore 10.00 del 10 settembre 2019 e fino alle ore 12.00 del giorno 29 febbraio 2020.

La procedura di assegnazione dei contributi sarà di tipo valutativo a sportello secondo l’ordine cronologico di presentazione delle domande.

 

Vuoi anche tu vendere all’estero?
Siamo specializzati nello sviluppare le vendite delle PMI italiane all’estero