Il Temporary Export Manager, è un esperto di Export, che permettere alle aziende in cui opera di esplorare nuovi mercati internazionali.

Un TEM per essere considerato tale, deve necessariamente possedere questi requisiti:

  • Marketing Internazionale
  • Esperienze su settori similari
  • Conoscere bene le Lingue
  • Forte esperienza nella Vendita

MARKETING INTERNAZIONALE

Il Temporary Export Manager dovrà saper studiare in profondità il mercato verso il quale punta l’azienda, comprenderne gli aspetti generali e specifici, i punti di inserimento e le peculiarità che permettono un approccio sicuro.

ESPERIENZE SU SETTORI SIMILARI

Questo è un elemento CHIAVE, in quanto l’esperienza in settori similari rappresenta quasi sempre il fattore critico di successo di un’operazione condotta dal TEM. Conoscere nello specifico il mercato di riferimento, le modalità distributive, le normative applicate etc… da un lato riduce drasticamente i tempi di realizzazione della strategia, e dall’altra fa evitare all’azienda tutta una serie di errori che spesso sono fatali e fanno naufragare i progetti di internazionalizzazione.

CONOSCERE BENE LE LINGUE

Spesso parlare “solo” l’inglese NON BASTA, in quanto è si una lingua universalmente riconosciuta, me molto spesso è fondamentale parlare la lingua del paese target, per comunicare e comprendere correttamente le esigenze del potenziale cliente e cogliere le sfumature dialettiche e comportamentali che si celano dietro ad ogni cultura.

FORTE ESPERIENZA NELLA VENDITA

Tra le maggiori necessità professionali di un Temporary Export Manager vi è sicuramente quello di saper gestire al meglio la comunicazione, sia verso l’imprenditore e tutto lo staff aziendale con il quale si interfaccia, sia verso l’esterno, ossia verso i mercati ai quali ci si rivolge.

Se da un lato infatti, il ruolo del Temporary Export Manager è quello di saper effettuare analisi dei mercati per riconoscere le possibilità di inserimento e di realizzare uno studio approfondito della concorrenza e dei potenziali clienti, dall’altro lato sono necessarie importanti doti di comunicazione per poter garantire il corretto flusso di informazioni da e verso l’azienda.

I TEM DI SELES:

Alla luce di tutto questo, i nostri TEM solo selezionati secondo rigide procedure che prevedono questi requisiti:

  • Professionisti di esperienza decennale nella vendita all’estero
  • Dotati della capacità di studiare e pianificare una strategia commerciale mirata
  • Specializzati e conoscitori della clientela e dei mercati di riferimento
  • Parlano fluentemente la lingua del paese target
  • Sono manager con spiccate doti relazionali per affiancare al meglio l’imprenditore

Vuoi anche tu vendere all’estero?
Siamo specializzati nello sviluppare le vendite delle PMI italiane all’estero