EXPORT FAI DA TE? ATTENZIONE!

Molte aziende che si sono fatte strada sul mercato nazionale ottenendo buoni risultati, cercano di replicare le strategie (vincenti in Italia) nei mercati esteri.

Questo tipo di approccio nasconde diverse criticità che vanno dalla relazione commerciale, al sistema distributivo che varia a seconda dei paesi che si vanno ad affrontare.

Pertanto prima di muovere qualsiasi passo al di fuori dei confini nazionali è fondamentale fare un’analisi strategica di questi tipo:

PRODOTTO/SERVIZIO

C’è mercato potenziale per il mio prodotto/servizio? Il mercato potenziale deve essere un NUMERO DEFINITO, non un ragionamento basato su spinte emotive o sul classico “sentito dire” …..

COMUNICAZIONE

“Esportare” è ben diverso da “Tradurre” semplicemente i nostri materiali in una lingua diversa. Ogni nazione ed ogni cultura ha un modo proprio di relazionarsi e servono stili diversi di comunicazione a seconda del target di riferimento

TARGET

Come funziona il processo distributivo del mio prodotto in quel determinato paese? Le dinamiche commerciali variano a seconda dei paesi affrontati e variano quindi i Target di riferimento.

STRUMENTI

Ho gli strumenti necessari per analizzare, individuare il giusto target e comunicare con potenziali clienti stranieri?

OPERATIVITA’

E’ il punto più importante… L’attività di export non più essere fatta “una tantum” o essere svolta in un ritaglio di tempo tra i mille impegni della giornata. Servono risorse dedicate che lo facciano con competenza e conoscenza del mercato.

Con questo ovviamente non vogliamo scoraggiarti o farti desistere dal mettere al sicuro la tua azienda, aprendola verso mercati esteri… Vogliamo solo metterti in guardia sui possibili rischi e conseguenti perdite di tempo e denaro che si possono nascondere dietro una strategia “fai da te”.

Vuoi anche tu vendere all’estero?
Siamo specializzati nello sviluppare le vendite delle PMI italiane all’estero